Christian ci lascia

agosto 24th, 2016 by Luca Marzari

71783_549788668383657_1542743011_nIn questi giorni è stato ufficializzato il ritorno alla sezione di Acireale dell’OA Christian Citraro.

Chistian è stato con noi dall’ottobre 2011 quando, ancora Arbitro Effettivo, si trasferiva proprio dalla stessa Acireale.

Nel 2013 ha sostenuto l’esame da Osservatore Arbitrale e fino ad oggi, con oltre 30 visionature, ha contribuito fattivamente alla crescita dei giovani dell’OTS.

Nelle ultime stagioni spotrive era entrato a far parte del Consiglio Direttivo Sezionale seguendo la parte di comunicazione e di interfaccia con la rivista “L’Arbitro”.

Il Presidente ed il Consiglio Direttivo salutano Christian con affetto augurandogli un futuro ricco di soddisfazioni sportive e professionali ma, soprattutto, famigliari…certi di incontrarlo nuovamente in futuro nella grande famiglia dell’AIA.

Ciao Christian

  • Commenti disabilitati su Christian ci lascia
  • Posted in Comunicazioni

La nostra Diana sulla rivista “L’Arbitro”

agosto 14th, 2016 by Luca Marzari

dianaSul numero 1/2016 della rivista “L’Arbitro” è comparsa un’interessante intervista a Diana Chis, nostra associata che milita regolarmente nel campionato di Promozione come arbitro.

Diana ha da poco partecipato ad un raduno nazionale per ragazze arbitro a Coverciano dove ha ben figurato sotto l’aspetto atletico e nell’intervista svela alcuni dei suoi segreti.

Disponibile il download dell’articolo al link:

Diana_rivista

  • Commenti disabilitati su La nostra Diana sulla rivista “L’Arbitro”
  • Posted in Dicono di noi

Anche gli arbitri in campo per la solidarietà

luglio 28th, 2016 by Luca Marzari

Lunedì 25 Luglio in occasione del primo “Trofeo ILAB pro Officina Sant’Ermanno” anche gli arbitri erano in campo con una terna composta da Federico Pasotti, Riccardo Bisognano e Mohamed Elfethi.

A margine di una bella serata di solidarietà anche la gradita vista di Nicola Rizzoli che, dopo aver salutato la terna ed essersi intrattenuto con loro, ha vestito i panni di calciatore.

 

Al link sotto riportato l’articolo sulla stampa locale.

TROFEO ILAB PRO OFFICINA SANT’ERMANNO, DOPO LA PREMATURA SCOMPARSA DELLA PRESIDENTE SIMONA NERI. SOLIDARIETÀ IN CAMPO!

  • Commenti disabilitati su Anche gli arbitri in campo per la solidarietà
  • Posted in Dicono di noi

La conviviale di fine stagione

giugno 30th, 2016 by Luca Marzari

Giovedì 12 maggio gli arbitri imolesi si son dati appuntamento presso l’incantevole cornice dell’Agriturismo “Poggio Pollino” di Imola per la consueta conviviale di fine stagione.

La serata ha visto la prima uscita ufficiale del neo Presidente Luca Marzari, eletto appena tre giorni prima. Presente, inoltre, il Presidente del CRA Emilia-Romagna Sergio Zuccolini, insieme a numerosi membri del CRA e ad alcuni presidenti delle sezioni limitrofe.

Il Presidente Marzari, salutati gli ospiti e gli intervenuti, ha ringraziato il suo predecessore Daniele Tosi e l’intero consiglio direttivo uscente per l’intensa opera, volta interamente alla formazione ed aggiornamento tecnico-disciplinare ed orientata alla crescita delle nuove leve. Egli stesso, pronto a raccogliere il testimone per il prossimo quadriennio, ha promesso ai propri associati di approntare il proprio lavoro alla costante valorizzazione degli arbitri imolesi.

Luca ha quindi ceduto la parola a Sergio Zuccolini, il quale si è complimentato con gli arbitri imolesi per quanto svolto nella trascorsa stagione sportiva, ringraziando anch’egli Tosi per la speciale collaborazione intercorsa nei suoi tre anni alla guida del CRA Emilia-Romagna, la quale ha permesso ad entrambi di ben esprimere i valori condivisi dell’AIA.

Come da tradizione, sono stati consegnati i premi e i riconoscimenti tecnici e associativi per gli arbitri e gli osservatori particolarmente distintisi nella stagione sportiva 2015/2016. Quindi, sono stati premiati i vincitori del torneo sezionale “Memorial Davide Tombarelli” di calcetto, giunto alla sedicesima edizione, che quest’anno ha visto trionfare il “Team Pasotti”. Infine, Luca ha consegnato una targa al pregiato ospite Filippo Valeriani, assistente arbitrale CAN in forza alla sezione di Ravenna.

A fine serata il Presidente Marzari ha augurato ai suoi associati di trascorrere una buona estate, dando appuntamento a tutti per il raduno arbitrale di inizio stagione.

  • Commenti disabilitati su La conviviale di fine stagione
  • Posted in Eventi

Marzari eletto Presidente

maggio 10th, 2016 by Luca Marzari

image3
Il 9 maggio, presso la Sala Riunioni della Sezione di Imola, si sono svolte le elezioni per la nomina del Presidente di Sezione per il quadriennio 2016-2020. Candidato unico il Vice Presidente uscente Luca Marzari, il quale ha esposto le proprie linee programmatiche al cospetto dell’Assemblea.

Al termine delle operazioni di voto e del successivo spoglio è risultato eletto un emozionato Luca Marzari, il quale ha ringraziato gli associati tutti per la fiducia accordatagli.

Al Presidente uscente Daniele Tosi giungono i sinceri ringraziamenti degli associati imolesi e dell’intero Consiglio Direttivo.

A Luca vanno i migliori auguri di buon lavoro per l’avventura appena cominciata…

Ad maiora!

  • Commenti disabilitati su Marzari eletto Presidente
  • Posted in Comunicazioni

Sezione di Imola: il Quadriennio 2012-2016

maggio 9th, 2016 by Luca Marzari

Grande vivacità e intenso dinamismo hanno contraddistinto l’ultimo quadriennio della sezione imolese. Alla guida degli attuali 114 associati il Presidente Daniele Tosi, coadiuvato dal Vice Luca Marzari e da un Consiglio Direttivo a trazione giovanile, la cui età media si aggira attorno ai trentacinque anni. Caratterizzata da un organico arbitrale altrettanto giovane, ha visto l’impegno dell’intero staff dirigenziale volto alla formazione ed aggiornamento tecnico-disciplinare, orientato alla crescita e valorizzazione delle nuove leve.

Apprezzabili risultati sono giunti dall’organizzazione dei corsi arbitri, con il coinvolgimento di taluni associati nell’opera di promozione che ha interessato parte degli istituti superiori imolesi. Più di 70 nuovi fischietti, entrati a far parte della grande famiglia dell’AIA, è il bilancio del periodo 2012-2016, con una media di 18 arbitri a stagione. Particolare attenzione, inoltre, al reclutamento femminile, che ha portato 19 ragazze a dirigere per la prima volta una gara ufficiale.

Svariati appuntamenti hanno visto salire in cattedra arbitri e dirigenti di caratura nazionale, quali gli arbitri Piero Giacomelli di Trieste e Valerio Marini di Roma 1, l’assistente Gianluca Cariolato di Legnago, l’arbitro futsal Filippo Ragalà di Bologna e il Componente C5 Claudio Zuanetti di Treviso. Notevole spazio dedicato a lezioni tecniche su temi specifici, con ospiti Attilio Facconi di Parma e Stefano Guicciardi di Finale Emilia per il Progetto “Talent & Mentor” ed il Componente del Settore Tecnico Nazionale Paolo Creta di Forlì per l’aggiornamento e l’approfondimento regolamentare. Sono stati intrapresi rapporti di collaborazione con le società calcistiche locali, con riunioni congiunte tra arbitri, calciatori e allenatori su questioni tecniche di comune interesse.

Dal punto di vista ricreativo sono proseguiti i Tornei “Tombarelli” di calcio a 5 e “Balducci” di beach-volley, giunti rispettivamente alla 16a e 5a edizione, dedicati alla memoria del giovanissimo arbitro imolese Davide Tombarelli e all’osservatore arbitrale Vincenzo Balducci, attivo nella crescita della sezione. Infine, i recenti lavori di bonifica e ristrutturazione che hanno interessato gli ampi locali sezionali e gli attigui spazi ricreativi esterni. Un bilancio senz’altro promettente, che rilancia l’impegno e  l’interesse da parte di tutti e fa ben sperare per il prossimo futuro.

  • Commenti disabilitati su Sezione di Imola: il Quadriennio 2012-2016
  • Posted in Uncategorized

Torneo Tombarelli 2016

maggio 8th, 2016 by Luca Marzari

Ha avuto inizio la XVI Edizione del Torneo Tombarelli di calcio a 5, dedicato alla memoria del giovane arbitro imolese Davide Tombarelli. Quattro agguerritissime compagini composte da fischietti imolesi si sono affrontate presso il campetto sezionale in due distinte semifinali eliminatorie il 27 e 28 aprile, seguite dalla finalissima del 4 maggio.

Queste le compagini, con i rispettivi capitani:
Team De Sario: Vito De Sario (capitano), Alberti, Bisognano, Caccin, Elorch, Fornelli E., Grandi, Guerra.
Team Mazzone: Natale Mazzone (capitano), Castellari, Chis, Francillotti, Marzari, Monti, Presicce, Saddemi.
Team Narducci: Luca Narducci (capitano), Coppola, Cudret, Lanzoni S., Matarazzo, Padovani, Sangiorgi C.
Team Pasotti: Federico Pasotti (capitano), Bacchilega G., D’Auria, Garelli, Mazzanti, Meftah, Rashed, Scardovi.

Segue il diario giornaliero dell’evento.

Mercoledì 27 aprile 2016, ore 20:00. Prima Semifinale.
Team Pasotti vs Team De Sario: 5-2. Marcatori: Garelli, Mazzanti, Pappacoda, Rashed, Scardovi, (Team Pasotti); Caccin, De Sario (Team De Sario).
Qualificata: Team Pasotti.

Giovedì 28 aprile 2016, ore 20:00. Seconda Semifinale.
Team Narducci vs Team Mazzone: 6-2. Marcatori: Lanzoni S., Padovani 2, Sangiorgi C. 3 (Team Narducci); Castellari 2 (Team Mazzone).
Qualificata: Team Narducci.

Mercoledì 4 maggio 2016, ore 19:30. Finale.
Team Pasotti vs Team Narducci: 3-1. Marcatori: D’Auria, Rashed 2 (Team Pasotti); Padovani (Team Narducci).

Classifica Marcatori:
– 3 reti: Padovani, Rashed, Sangiorgi C.
– 2 reti: Castellari.
– 1 rete: Caccin, D’Auria, De Sario , Garelli, Lanzoni S., Mazzanti, Pappacoda, Scardovi.

Valerio Marini in visita ad Imola

marzo 27th, 2016 by Luca Marzari

Il 7 marzo scorso la sezione arbitri di Imola ha avuto il piacere di ospitare l’Arbitro CAN-B Valerio Marini della sezione di Roma 1.

Valerio, salutati il Presidente Tosi e i colleghi presenti nell’ampia sala riunioni, dopo aver ripercorso le tappe che lo hanno portato a raggiungere ogni volta “vette” arbitrali differenti, ha esposto il suo personale pensiero, principalmente orientato alla parte più giovane della platea.
Per Valerio i risultati derivano dalla differenza tra il proprio potenziale al netto delle interferenze che possono caratterizzare la carriera di ciascun arbitro. Arbitrare significa accettare questa sfida, ponendosi costantemente come obiettivo il superamento dei propri limiti fisico-atletici, tecnici e comportamentali, in lotta costante con le proprie credenze limitanti, cui debbono necessariamente contrapporsi le giuste convinzioni, le quali vanno allenate attraverso un efficace processo di visualizzazione delle stesse. Per realizzare tutto ciò, diventa di fondamentale importanza essere centrati e concentrati su se stessi, agendo sia nel breve che nel lungo periodo, al fine di pre-visualizzare l’evento nei momenti appena precedenti, durante la gara e al momento del triplice fischio, dandosi obiettivi concreti su ciò che si aspira a diventare tra 3, 5 o 10 anni. Soffrire e saper reagire quindi, nella duplice consapevolezza dei propri mezzi, mantenendo alta la propria motivazione ed arbitrando ogni gara come fosse l’ultima.
Per scalare la “montagna”, nell’arbitraggio come nella vita, diventa basilare improntare le proprie azioni verso un processo di miglioramento continuo, poiché nessuna prestazione può mai dirsi perfetta, ma può essere sempre migliorata.

La riunione si è conclusa tra gli applausi dei più giovani e del Presidente Tosi, il quale ha ringraziato l’illustre ospite per la piacevole ed interessante lezione, augurandogli ulteriori soddisfazioni in carriera.

Esami Corso Arbitri Nazionale: 13 nuovi fischietti ad Imola

dicembre 6th, 2015 by Luca Marzari

esami_corso_arbitri_dic15

Sabato 5 dicembre, presso i locali della Sezione Arbitri di Imola, hanno avuto luogo gli esami del “Corso Nazionale per Arbitri di Calcio” per la Stagione Sportiva 2015-2016.
Il percorso, iniziato nell’ottobre scorso, si è concluso come da prassi con i quiz tecnici seguiti dal colloquio finale, ad opera della commissione esaminatrice presieduta dal Componente C.R.A. Marco Masetti della sezione di Bologna, dal Presidente Daniele Tosi e dal Consigliere Sezionale Christian Citraro, coadiuvati dal Segretario Vito De Sario.

Gli idonei sono stati 13 (di cui 3 femmine e 10 maschi), che da oggi entrano a far parte di una grande famiglia composta da 34.678 associati.

Il Presidente Tosi, nel salutare i neo-associati, molti dei quali giovanissimi, augura a ciascuno di loro il raggiungimento dei massimi risultati, in termini sia sportivi che personali, esprimendo profonda soddisfazione per l’andamento del corso e per il positivo esito finale, nonché il riconoscimento per il lavoro svolto dai propri collaboratori, iniziato in fase di reclutamento presso le scuole e successivamente proseguito con l’accoglienza in sezione.

Diamo quindi il benvenuto ai neo-associati: Botticella Sebastiano, Burzi Johnny, Caccin Jacopo, Charfi Sohaib, El Bahjaoui Hamza, El Marchoud Abdelhakim, Grandi Lorenzo, Mengoli Margherita, Miscio Alessia, Pappacoda David, Prestano Franco, Sangermano Lidia, Seller Renato.

L’appuntamento è per tutti con la loro prima riunione tecnica obbligatoria, prevista per lunedì 7 dicembre alle ore 20:30.

  • Commenti disabilitati su Esami Corso Arbitri Nazionale: 13 nuovi fischietti ad Imola
  • Posted in Corso Arbitri

Zuccolini in visita alla Sezione di Imola

dicembre 4th, 2015 by Luca Marzari

Lo scorso 16 novembre la sezione di Imola ha avuto il piacere di ospitare, in occasione della consueta riunione tecnica del lunedì, il Presidente del Comitato Regionale Arbitri Emilia-Romagna Sergio Zuccolini, accompagnato dai consiglieri Fabio Casadei, Michele Gallo e Tito Stampacchia.

Il Presidente Tosi, nel presentare alle giovani leve il Presidente Zuccolini, ha ricordato il rapporto di reciproca collaborazione tra la sezione imolese e il comitato regionale, legame consolidatosi negli ultimi anni e incentrato sulla crescita arbitrale, un delicato processo che ha inizio in ambito locale per poi proseguire nel più ampio palcoscenico regionale.

«Mettersi in gioco!» è l’imperativo lanciato da Sergio alla giovane platea imolese, un costrutto che racchiude in sé i perni di un’efficace azione arbitrale, composta da molteplici aspetti, quali la padronanza regolamentare, l’opera di prevenzione, l’utilizzo del richiamo verbale, l’eccellente condizione atletica, la correttezza dentro e fuori dal campo e, soprattutto, la ricerca della concentrazione costante.
Per meglio esemplificare i concetti espressi, al fine di tradurli in concrete azioni pratiche, Sergio è ricorso alla visione di numerosi filmati didattici riguardanti l’operato dei fischietti emiliano-romagnoli nel corso della corrente e trascorsa stagione sportiva, i quali hanno messo in luce svariati macro-aspetti utili a delineare le aree di miglioramento delle future prestazioni arbitrali.
L’atteggiamento arbitrale in primis dovrà costituire il minimo comun denominatore dei direttori di gara, i quali sono chiamati a prendere in mano la competizione, assumendo tutte le prerogative che il delicato ruolo impone e non trascurando nessun aspetto, poiché l’esperienza ha dimostrato che il più delle volte una mancata sanzione può innescare delle complicanze difficilmente gestibili, che pregiudicano il buon andamento della gara e il conseguente rendimento finale. La fondamentale preparazione atletica, che unitamente alla “tecnica”, intesa come spostamento e posizionamento in campo, permettono di esser sempre presenti e vicini al fulcro del gioco, valutandone e anticipandone i talvolta imprevedibili sviluppi. Non ultima, la disciplina e il rispetto in campo, aspetto che non preclude dall’instaurare un rapporto di collaborazione con i calciatori.

Segue l’intervento di Tito Stampacchia, responsabile del futsal regionale, che ha incentrato il suo intervento sull’equazione: calcio a 5 uguale disciplina rapida con rapidità di pensiero, valida opportunità di crescita e miglioramento per tutti gli arbitri, in quanto la poliedricità del gioco stimola la velocità, l’istinto, l’intelligenza, la visione, la tecnica, la concentrazione e l’accuratezza. Anche in questo caso, l’impiego di filmati didattici esemplifica e chiarisce quanto precedentemente affermato.

Conclude Zuccolini nel più semplice dei modi e con il sentito applauso dei fischietti imolesi, augurando a tutti gli intervenuti le migliori soddisfazioni per la stagione sportiva in corso.

« Previous Entries