Si riparte dopo la strana stagione degli arbitri

La stagione degli arbitri è terminata formalmente il 30 giugno, ma in realtà i nostri ragazzi erano fermi ai box da febbraio. Il CoVid e il conseguente lock down avevano infatti interrotto bruscamente le attività sportive in tutto il Paese. Non si era fermata però la formazione con l’introduzione della formazione a distanza attraverso video quiz e raduni via web conference.

Il primo luglio è comunque tempo di bilanci e anche se la stagione è stata incompleta non sono comunque mancate le soddisfazioni. Sono numerose le conferme in ambito nazionale in tutti gli organici sia del calcio a 5 (confermati l’Arbitro Natale Mazzone e l’Osservatore Danilo Castellari alla CAN 5) che nel calcio a 11 (confermati l’Assistente arbitrale Gianluca Scardovi e l’Osservatore Daniele Tosi alla CAN D e l’Arbitro Giuseppe Sangiorgi alla CAI).

La ciliegina sulla torta di questa stagione è dalla promozione dell’assistente arbitrale Federico Pasotti, in forza all’organico regionale di Eccellenza, alla CAN D ed anche lui dalla prossima stagione porterà il nome della sezione in tutta Italia.

 

Ora l’attenzione del Presidente Luca Marzari e di tutto il Consiglio Direttivo Sezionale va già alla prossima stagione con il nuovo corso arbitri e l’impostazione dei raduni “socialmente distanziati”. 

In questa ottica si è tenuto mercoledì 22 luglio il Primo Consiglio Direttivo della nuova stagione 2020/2021. L’entusiasmo di ripartire è ancora più forte, con la nostalgia di ritornare in campo e la voglia di rimettersi in gioco. 

Seguite i nostri social per rimanere aggiornati sulle prossime novità!

I commenti sono chiusi.