Riunioni Tecniche Obbligatorie

Ai sensi del Regolamento Associativo (Art 40.3):

Gli arbitri, in ragione della peculiarità del loro ruolo, sono altresì obbligati:

j) a frequentare le riunioni tecniche obbligatorie, giustificando anticipatamente eventuali assenze e diventando disciplinarmente rilevante la fattispecie di cinque assenze ingiustificate anche non consecutive nella medesima stagione sportiva ad eccezione degli associati che fanno parte degli Organi direttivi nazionali, regionali e provinciali indicati all’art. 6;

Data   Tema: Relatori: Obbligatoria per:
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         
         

Lascia un commento